mercoledì 17 luglio 2019

Il nuovo format del ristorante romano Liòn

Prosegue la collaborazione dello chef stellato Francesco Apreda con il Gruppo Tridente Collection. Questa volta è toccato a Liòn, il ristorante in Largo della Sapienza, tra Pantheon e piazza Navona, che ha visto la svolta marina diventando Seafood, Wine & Cocktails e portando i sapori del Mediterraneo nel cuore di Roma.



Riassumendo in due parole il concept studiato da Apreda e affidato in cucina al giovane e talentuoso chef Luca Ludovici è "il mare nel centro di Roma". Un menu che ha una forte impronta italiana mediterranea con dei tocchi internazionali contemporanei e con alla base una ricerca della materia prima di altissimo livello.

Francesco Apreda e Luca Ludovici

Questo locale dal look moderno e curatissimo, frutto del lavoro dell'architetto Daniela Colli, era già una meta preferita per molti, ed ora è destinato a diventare un punto di riferimento per gli amanti della cucina di mare e per i foodies, con un menu in grado di soddisfare i palati più esigenti e con una particolare attenzione al mondo gluten free (il 90% della proposta food è senza glutine, dolci compresi), ma anche per coloro che prediligono il vegan (una sezione Alghe Vegane combina il gusto vegetariano e vegano con il sapore del mare sprigionato dalle alghe).

In effetti il concept di Liòn sembra studiato per accontentare ogni esigenza, per un pubblico trasversale e selezionato. Così, il pranzo propone Smart Lunch Menu in quattro versioni (Crostacei, Conchiglie, Tentacoli e Alghe Vegane).





Per l'aperitivo (dalle 18.00) ci sono le Tapas con le uova di pesce (caviale, bottarga di tonno, salmone e trotta), la selezione di ostriche di alta qualità e le insalate di mare.





La cena poi offre un ventaglio di scelte ancora più ampio, dai classici di Apreda come Pasta e Patate, Polpo Fritto, Alghe e Radici, Astice e Curry, Vermicelli di Soia al sugo di Ricciola e Gobetti alle nuove proposte come il Carpaccio di Gamberi, i Tagliolini ai Moscardini e Olive di Gaeta, l'Impepata di Cozze, Lemon Grass e Sesamo e la proposta signature - la Tartare di Manzo, Peperoni e Uova di Pesce. Infine un golosissimo carrello dei dolci, mai banali.



Non va dimenticata la carta dei vini, con una selezione di etichette italiane e straniere molto accurata, con particolare attenzione al mondo delle bollicine, da Champagne a Franciacorta, Trento e Prosecco,



e sopratutto l'attenzione va ai cocktail, vero fiore all'occhiello di Liòn, preparati da Antonio De Meo, con la proposta che spazia tra i grandi classici, i cocktail signature e le novità assolute ispirate alle bellezze artistiche romane che circondano Liòn.



Fotografie - Alberto Blasetti e Antonio De Paolis 

Liòn Seafood, Wine & Cocktails
Concept by Apreda
Largo della Sapienza, 1
www.lionroma.it
tel 06 81157070
pagina Facebook
Aperto tutti i giorni dalle ore 11.00 alle 02.00

0 commenti::

Posta un commento