sabato 8 giugno 2019

Presentazione del progetto "Viaggio in Calabria"

Pochi giorni fa a Roma al Senato della Repubblica a Palazzo Madama si è svolta la presentazione del progetto itinerante "Viaggio in Calabria. Aromi, sapori e profumi tra i castelli del Rinascimento. Giugno-dicembre 2019".
Da sinistra a destra: Dott.ssa Sandra Ianni, Arch. Marisa Gigliotti,
Sen. G. Silvia Vono, Sen. Gianpaolo Vallardi
Si tratta di un ciclo di conferenze itineranti, promosse da FIDAPA (Federazione Italiana Donne Arti Proffessioni Affari) e Slow Food Soverato - Versante Jonico, in quattro castelli calabresi: Squillace (CZ), Aieta (CS), Roccella Jonica (RC) e Corigliano (CS). Queste location di grande fascino e storia contribuiranno a suggestionare il pubblico, a condurlo in un viaggio nel tempo.

L'obiettivo è promuovere la cultura, il territorio e la figura della donna attraverso un tour nei castelli della Calabria che unisce architettura, storia, enogastronomia, cosmesi e artigianato. Il tutto concretizzato nella forma di conferenza itinerante, caratterizzata da un forte coinvolgimento multisensoriale dei partecipanti. Riscoprire il mondo dei sapori, dei profumi e dei gusti del Rinascimento attuando al tempo stesso un lavoro di recupero della storia e delle culture locali, nonché dell'arte della ceramica, della seta, dell'oreficerie e della cosmesi.

Ogni singola conferenza, aperta al pubblico e gratuita, verrà contestualizzata alla realtà ospitante con l'approfondimento degli aspetti architettonici e artistici. Seguirà la narrazione multisensoriale della gastronomia rinascimentale, la degustazione guidata di un elisir del '500 a base di spezie, di prodotti di pasticceria, la proiezione di immagini evocative ed infine il coinvolgimento olfattivo del pubblico con profumi, essenze e acque aromatiche. Inoltre si potrà apprezzare ricami, tessuti e ceramiche. Sono tutte le tradizioni locali che ancora oggi molto vive. Basti pensare al riso di Sibari, al cedro di Santa Maria, alla pasticceria tradizionale caratterizzata da cupeta, agli irresistibili profumi di bergamotto e di gelsomino.


La conferenza stampa è stata promossa e presentata dalla Senatrice G. Silvia Vono (Commissione Affari Costituzionali) con la presenza del Presidente della IX Commissione Agricoltura Senatore Gianpaolo Vallardi. Tra le relatrici l'Arch. Marisa Gigliotti, referente FIDAPA e coordinatrice del progetto, e la Dott.ssa Sandra Ianni, sociologa, sommelier e storica della gastronomia, che attraverso il suo libro "Alla corte di donna Isabella de' Medici Orsini. Racconti e ricette" ha fornito l'ispirazione e ha introdotto la gastronomia rinascimentale e il particolare ruolo del cibo per approfondire gli aspetti della cultura e della storia.




Per creare ancora più atmosfera rinascimentale è stato presentato un sontuoso e ricco abito, un tripudio di sete e preziosi tessuti, fatto per l'occasione dalla stilista Stefania Cavalieri.




Il primo appuntamento del progetto è fissato per sabato 15 giugno al Castello di Squillace. A seguire Castello di Aieta (Dall'architettura al banchetto) in settembre, Castello di Roccella Jonica (I profumi e i ricami) in ottobre e Castello di Corigliano (Vita di corte) in dicembre.

Per tutte le informazioni e le prenotazioni:
viaggioincalabria@gmail.com
tel 335 6728128
pagina Facebook

0 commenti::

Posta un commento