venerdì 28 giugno 2019

Pesciolino, il nuovo riferimento a Roma per gli amanti della cucina di pesce

Quando entri da Pesciolino, il nuovo fish bar & restaurant, sembra di essere trasportati in un piccolo paese del Mediterraneo, anche se in realtà siamo nel cuore di Roma, ad un passo da piazza di Spagna. L'oro e l'azzurro riempiono gli occhi ricordando i colori del cielo, del mare e del sole splendente.





È uno spazio raccolto, ma molto accogliente e luminoso, nato dal desiderio del patron Dario Asara (già proprietario di due ristoranti romani Ginger - Sapori e Salute) di ritrovare una cucina di pesce vera, immediata e di totale freschezza, rispettosa delle stagionalità ittiche. Ad accompagnarlo in questa avventura lo chef Fabio Pecelli, giovane ma di grande esperienza (è stato chef di Pastificio San Lorenzo e di Caffè Propaganda, solo per fare due nomi) che ha ideato un menu in perfetto equilibrio tra vocazione gourmand e tradizione, tutto da scoprire, abbinato a buonissimi vini e cocktail.

Fabio Pecelli
Passare qua è come concedersi una piccola vacanza, che sia di pochi minuti per un aperitivo al banco bar con un food pairing tra cocktail e sfizi di pesce dalle ostriche alle alici fritte o di qualche ora per un pranzo easy, sano e gustoso o una cena slow e rilassata alla scoperta di nuovi sapori.



La cucina è basata sulle migliori tradizioni culinarie mediterranee unite a quelle del territorio laziale ed esaltate ai più alti livelli da raffinate tecniche di preparazione e cottura. Al centro di tutto è il miglior pesce, selezionato alle aste più preziose, abbinato sapientemente agli elementi della terra e aromatizzato con erbe, alghe e spezie.



Il pranzo e la cena hanno due proposte gastronomiche differenti. Il menu del pranzo propone tra gli antipasti il crudo fresco, le ceviche, le insalate. Ampia la scelta anche tra i primi, tutti realizzati con pasta biologica, come Spaghettone Felicetti con vongole e lattuga di mare, e i secondi di pesce come Filetto di baccalà alla puttanesca con salsa di pomodoro, olive, aglio e origano. Tra i dolci assolutamente da provare Ovomisù ovvero un tiramisù in un guscio di meringa.






La cena si può cominciare con piccoli snack e gli antipasti come il Cartocetto di calamaretti fritti e guacamole o il Cannolo di mare ripieno di baccalà mantecato, crema di zucchine ed erbe spontanee. Tra i primi menzione speciale meritano i Bottoni con burrata e impepata di cozze con pasta fresca fatta in casa. Quanto ai secondi da non perdere la Porchetta di tonno rosso affumicato con crema di pinoli ed erbe spontanee. Da concludere con Lollypop, lecca-lecca di yogurt greco con glassa di cioccolato e cocco.









La carta dei vini è studiata e non banale. Alcune etichette sono di produzione della famiglia Asara e provengono dalla cantina Le Masciare in Irpinia come Aglianico IGT, Fiano di Avellino DOCG e Greco di Tufo DOCG.



Inoltre è proposta una selezione di vini naturali e biologici, tutti prodotti da piccole aziende vitivinicole provenienti da diverse regioni italiane. Alla proposta mixology ci pensa la giovane bartender Marta Nafra che propone una carta di cocktail classici e alcuni signature come la rivisitazione del Moscow Mule o il grande classico lo Szarine.





Fotografie - Antonio De Paolis

Via Belsiana, 30
tel 06 69797843
www.pesciolino.eu
pagina Facebook
Aperto dalle 12.30 alle 15.30 e dalle 18.30 a mezzanotte

0 commenti::

Posta un commento