sabato 29 settembre 2018

La nuova stagione al Rome Cavalieri Hotel

Questa volta inizio con una domanda: voi quando cominciate a pensare a Natale? Al menu, alla tavola, ai regali, alle decorazioni, insomma tutte quelle belle cose che si associano di solito a questa festa. Al Rome Cavalieri questa faccenda la trattano in modo serio e con un largo anticipo e così già a fine settembre presentano tutte le novità che daranno gioia agli ospiti durante l'autunno-inverno e le feste. 




È proprio per scoprire tutte le novità che ho visitato questo albergo (uno dei miei preferiti a Roma, una vera oasi di lusso) la settimana scorsa. Dunque, ci sono tante cose delle quali vorrei raccontare. Innanzitutto, c'è il nuovo Executive Pastry Chef - Dario Nuti.


Toscano, con ascendenze siciliane e milanesi, scopre la passione per la preparazione dei cibi ancora da bambino e comincia ad imparare a cucinare giocando con papà e nonna. La sua carriera inizia con collaborazioni saltuarie in alcune pasticcerie e poi prosegue negli alberghi di lusso a Firenze e Roma. Per arrivare finalmente al Rome Cavalieri nel ruolo di Executive Pastry Chef per il ristorante L'Uliveto, il Tiepolo Terrace, il Pool Bar, il Room Service ed per i grandi eventi che si svolgono in albergo. La sua visione della pasticceria è un azzeccato ed equilibrato connubio tra tecnica e la valorizzazione delle materie prime tutte francesi e l'approccio più popolare e festoso italiano. Le sue proposte vanno dai cornetti e i dolci da forno per colazione, proseguendo con mignon assortiti da accompagnare al caffè di metà mattina e una selezione di pasticceria italiana, britannica e francese per il the delle cinque per arrivare al dessert dopo pranzo e cena, senza dimenticare la selezione di gelati e sorbetti home made e naturali.

Tra le varie creazioni presentate una menzione particolare va ad Amalfi, un suggestivo dolce a forma di limone.


A parte il gusto e profumo incredibilmente squisiti quello che colpisce è la vera artigianalità della lavorazione. Sembra che questi limoni siano stati raccolti dagli alberi e non creati in cucina, ciascuno ha una forma e colorazione unica, esattamente come succede ai frutti raccolti in natura. Alla domanda quanto tempo ci vuole per creare questi dolci Dario non ha risposto, ma solo sorriso, ho il sospetto che lui vive in cucina, letteralmente. E che dire del suo panettone, questa volta in versione alla carbonara?! Solo ammirazione!




Per Dario la pasticceria è un elemento in grado di generare una sensazione di benessere che conduce all'euforia: "Un dolce non serve a sfamarti, è un vero e proprio peccato di gola, che raggiunge il suo scopo più elevato quando è in grado di regalare un ricordo." Posso solo confermare queste parole! 


Prima di ammirare con gli occhi ed assaggiare i dolci di Dario Nuti, ho avuto il piacere di gustare alcuni piatti dell'Executive Chef Fabio Boschero che faranno parte del menu festivo del ristorante L'Uliveto, come Triglie e pistacchi su passatina di lenticchie di Castelluccio con cialda di pane al kamut e aioli; Tagliolini di mare con calamari, polpa di ricci e sedano di Verona; Storione e caviale con salsa champagne. Una vera festa per il palato e l'occhio! 




E per la gioia di tutti i buon gustai dopo la pausa estiva è tornato il famoso Sunday Brunch del Rome Cavalieri, appuntamento imperdibile per trascorrere una domenica con tutta la famiglia all'insegna del buono e del bello. Gli ampi spazi dell'hotel permettono di allestire dei live stations dove il cibo viene preparato sotto gli occhi degli ospiti, offrendo un'ampia scelta di proposte che viaggia dalla cucina italiana a quella orientale, dai crudi ai piatti detox, dall'angolo dei salumi e formaggi al tavolo di dolci. Insomma, un vero percorso gourmet da leccarsi i baffi, che esalta non solo il patrimonio culinario italiano, ma anche i sapori internazionali. Non mancheranno alcuni appuntamenti salienti in cui il Sunday Brunch assume una veste particolare arricchendosi di degustazioni tematiche.

Per chi ama i cocktails e gli aperitivi ci sono delle novità proposte dal Tiepolo Lounge & Terrace, reso unico dalla più ricca collezione d'arte privata in Europa, come Thyme Cosmopolitan perfetto per le serate autunnali, e Chocolate Manhattan per le feste. 



L'autunno e l'inverno sono il momento perfetto per prendersi cura di se e a questo punto il Cavalieri Grand Spa Club diventa il punto di riferimento. Non c'è niente di meglio che una giornata dedicata ai trattamenti speciali passata in un posto raffinato. Provando ad esempio una eccezionale ed esclusiva novità da La Prairie (uno dei brand più lussuosi in assoluto, di cui si potrebbe raccontare tante cose, ma lo farò in qualche altra occasione), in cui il caviale fa da filo conduttore stimolando tutti i sensi - il Caviar Lifting and Firming Facial (fino alla fine di ottobre disponibile in anteprima mondiale solo al Rome Cavalieri) seguita da un aperitivo indimenticabile al Tiepolo Lounge & Terrace o al Ristorante Uliveto dove si potrà degustare una sapiente selezione di caviale Calvisius, accompagnata da un bicchiere di Champagne.



Questo trattamento viso rassoda la pelle e la rende incredibilmente setosa, morbida e tonica, grazie alle perle di caviale contenute nella nuova crema Caviar Premier, i cui benefici sono esaltati dal massaggio che dona luminosità e radiosità. Dopo il trattamento e la degustazione ogni ospite riceverà in regalo una piccola confezione di caviale come ricordo di una magica coccola. 


Inoltre per il periodo di feste natalizie è prevista una serie di trattamenti speciali che aiuteranno a prepararsi per le grandi serate ed essere al top o rimettersi in forma dopo i lunghi festeggiamenti.

Insomma, come avevo detto prima, il Rome Cavalieri è un vero resort in una grande città, un'oasi, dove il lusso si percepisce in tutto, fino ai minimi particolari, ti avvolge, ti coccola, ti fa bene. Il tempo passato qui è sempre di qualità. Ed è esattamente quello che si vuole per le feste!


Fotografie - Antonio De Paolis
Hotel Roma Cavalieri, A Waldorf Astoria Resort
via Alberto Cadlolo, 101
tel 06 35091

0 commenti::

Posta un commento