mercoledì 21 marzo 2018

Il progetto crowdfunding del Queen Makeda Grand Pub

Lo sapevate che l'Italia e Roma in particolare sono leader europei per la produzione e consumo della birra artigianale?! Proprio sulla scia di questa popolarità il Queen Makeda Grand Pub ha deciso di lanciare un nuovo progetto - Equity Crowdfunding, il primo in Italia per un'attività di ristorazione, per l'apertura della nuova sede a Milano. Il 13 marzo è partita la campagna di raccolta fondi (target è di 200.000 euro) di una durata di 4 mesi durante i quali chiunque potrà diventare socio dell'azienda proprietaria del Queen Makeda di Roma e di tutte le prossime aperture, non solo quella di Milano, ma anche per diverse sedi italiane ed europee. Il tutto tramite il portale nazionale WeAreStarting.


Ma prima qualche parola su Queen Makeda. Questo pub, situato all'Aventino, è stato aperto nel dicembre 2014 nel locale dove prima c'era una discoteca storica romana.


Il format è stato creato con la società leader del settore Laurenzi Consulting. Un ampio spazio diviso in varie zone, sia con i tavoli (ci sono addirittura 4 tavoli self taps per spillare la birra al tavolo) che con il kaiten con il nastro di 20 metri.








Il design è fantasioso ed ispirato al nome - Queen Makeda, una regina africana.





Qui offrono sopratutto birra artigianale (40 tipi davvero per ogni gusto) accompagnata da una proposta gastronomica internazionale in stile fusion che si abbina benissimo con queste bevande. Naturalmente ci sono anche delle birre classiche.







L'apertura a Milano sarà esattamente speculare al format romano che ha riscosso tanto successo. Tra le varie modalità possibili per lanciare l'apertura di Milano è stato scelto proprio il crowdfunding per la sua capacità di rivolgersi alla propria community creandone una ancora più grande, e di rappresentare una vera e propria attività di marketing preliminare che mira a rafforzare l'identità del Queen Makeda. 


L'investimento minimo previsto è di 200 euro. Gli investitori diventeranno a tutti gli effetti soci della società che gestisce il Queen Makeda. Chi investe nella campagna non dà solamente supporto al progetto, ma ne diventa parte integrante e beneficiario. Per gli investitori sono previste i vari rewards, tra cui ad esempio una tessera che permette uno sconto a vita nei locali di Roma e Milano.

Per tutte le informazioni: www.wearestarting.it/offering/queenmakeda


Fotografie - Antonio De Paolis

Queen Makeda Grand Pub
via San Saba II
pagina Facebook

0 commenti::

Posta un commento