giovedì 25 maggio 2017

Il ristorante L'Officina - Cucina dal Mondo

É interessante vedere come si sta evolvendo la situazione enogastronomica a Roma. Rispetto a qualche anno fa oggi si possono trovare ristoranti per qualsiasi gusto: cucina romana, cucine regionali, cucina d'autore, cucine etniche, cucina fusion, cucina vegan. Ed ecco che arriva ancora un indirizzo che arricchisce il panorama generale - L'Officina, un ristorante che propone un viaggio tra i sapori e i profumi del mondo, dall'Asia al Medio Oriente al Sud America. Una cucina dai tocchi fusion, ispirata dalle cucine dei vari paesi, che propone i piatti del mondo reinterpretati in chiave mediterranea. Un vero viaggio intorno al mondo senza spostarsi da Roma!




Lo spazio è una bella sala spaziosa, con un'attenzione particolare per il design, che crea angoli e zone per tutte le occasioni: le grandi tavolate per cene in compagnia di tanti amici, tavolini per appuntamenti romantici in due, divano e poltrone comode per rilassarsi con un bicchiere, gli sgabelli davanti alle mensole lungo il muro e davanti al bancone messo proprio in centro per i lunch veloci da soli e aperitivi e naturalmente qualche tavolo fuori per la bella stagione. 









È un ottimo posto per diversi momenti della giornata. Aperto di giorno a pranzo e la sera per l'aperitivo e la cena. A pranzo si può divertire componendo il proprio piatto scegliendo tra delle basi quali riso di vari tipi, orzo, farro, quinoa, cous cous da abbinare con pesce, carne e verdure come Ceviche di baccalà al lime, zenzero e avocado, Salmone in crosta di panko aromatizzato con spezie indiane e magrebine, Arrosto di tacchino in salsa di ananas e cocco, Polpette di carote, quinoa, mandorle e zest di limone ed altri.





Per l'aperitivo la bevanda scelta tra i cocktails e vini viene sempre accompagnata con Edamame al vapore e pasta fritta speziata, come gesto di benvenuto. A cena si può scegliere qualcosa di sfizioso nella vasta proposta à la carte, tra noodles e ravioli, sushi e sashimi, ceviche e gazpacho: Zuppetta di gamberi al curry e latte di cocco, Tataki di tonno al sesamo con insalata di frutta, Tajine di agnello caramellato alle prugne con cous cous e caponata alla menta, Pollo tandoori con patate al forno e salsa allo yogurt.



Il punto di forza è il ramen, un vero comfort food che fa stare bene, qui proposto in quattro versioni: in brodo vegetale con funghi shitaki e seitan; in brodo con carne, verdure e pancetta croccante; in brodo con pesce, verdure, gamberone e naruto; thai curry verde, cocco e gamberi.


Dulcis in fundo sono i dessert, tutti ottimi, anche loro fusion (come il gelato al sesamo nero con frutta fresca o cheesecake vegana con coulis di kiwi e bacche di goji) da non trascurare perché come si sa, essendo serviti per ultimi spesso sono proprio i dolci che lasciano il ricordo, la sensazione dopo la cena.


A completare l'offerta una vineria con vini alla mescita che cambiano ogni giorno. Da non perdere: una selezione di grandi vini dai produttori del Sud Africa, in esclusiva su Roma.


Il menu cambia di giorno in giorno con il passare delle stagioni, ma rimane intatta la qualità dei prodotti e l'approccio insolito per gli accostamenti. Un tocco particolare: ci sono 2 chef, uno per il pranzo (Dario Murolo) e uno per la cena (Emiliano De Stefano). Infine, c'è anche la possibilità di chiedere la consegna a domicilio o ordinare take away.



L'Officina - Cucina dal mondo
Via Giuseppe Avezzana, 19/21
tel 06 32111583
pagina Facebook

Orari:
pranzo dalle 12.30 alle 15.30
aperitivo dalle 18.00 alle 21.00
cena dalle 18.30 alle 24.00





Fotografie - Antonio De Paolis

0 commenti::

Posta un commento