lunedì 10 aprile 2017

La Casa delle Farfalle a Roma

Aveva ragione Fedor Dostoevskij quando diceva che "la bellezza salverà il mondo". In questi giorni burrascosi la bellezza probabilmente è l'unica salvezza dai pensieri tristi e dalle inevitabili paure. Un libro interessante, una melodia piacevole, una mostra particolare, una giornata di sole passata in mezzo alla natura possono fare molto più delle decisioni prese ai livelli alti e delle dichiarazioni dei politici.

Ho fatto queste riflessioni l'altro giorno mentre visitavo La Casa delle Farfalle.




Si tratta di una serra con una climatizzazione tropicale organizzata non lontano dal Parco Appia Antica. Sembra di stare in piena campagna invece ti trovi quasi nel centro della città. 



In questa serra vivono diverse specie di farfalle provenienti da paesi esotici, dalla Colombia alla Malesia. Le loro colorazioni e le dimensioni sono impressionanti! Alcune sembrano più uccelli che insetti, tanto sono grandi!




Sembra che in questa serra si tovrino proprio bene visto come svolazzano allegramente da un ramo all'altro gustando il nettare dei fiori e il succo degli agrumi, giocando l'una con l'altra e con i visitatori di cui non hanno nessun paura. Anzi, si poggiano di continuo sulle spalle, braccia, schiena, teste regalando una magia e suscitando una sincera ammirazione, sorpresa, gioia di tutti, adulti e bambini. Sembra di trovarsi in una fiaba, in un sogno, nel paradiso che non vuoi lasciare.






La Casa delle Farfalle rimarrà aperta solo fino al 4 giugno, non perdetevi quasta occasione!


Fotografie - Antonio De Paolis

Via Appia Pignatelli, 450
pagina Facebook

0 commenti::

Posta un commento