sabato 27 giugno 2015

L'Autoritratto di Leonardo da Vinci ai Musei Capitolini

Dal 23 giugno fino al 3 agosto 2015 l'Autoritratto di Leonardo da Vinci è protagonista assoluto di un'esposizione ai Musei Capitolini, il museo pubblico più antico del mondo, che porta per la prima volta a Roma questo capolavoro che fa parte della ricca collezione della Biblioteca Reale di Torino


Il disegno è esposto nelle sale di Palazzo Caffarelli accompagnato da apparati didattici, dopo una nuova campagna diagnostica e un intervento "non invasivo" realizzato dai tecnici restauratori dell'Istituto Centrale per il Restauro e la Conservazione del Patrimonio Archivistico e librario di Roma




Fotografie: di proprietà dell'ICRCPAL,
Istituto Centrale per il restauro e la Conservazione del Patrimonio Archivistico e Libraio di Roma

In tre sezioni espositive i visitatori potranno rileggere gli avvenimenti più importanti della vita dell'artista da Vinci, le vicende controverse e affascinanti che accompagnarono l'opera nei secoli e le caratteristiche della tecnica a sanguigna, realizzata con pietra rossa naturale, utilizzata da Leonardo. Grazie alla presenza di supporti multimediali, l'Autoritratto verrà raccontato anche da tre preziosi documenti audiovisivi messi a disposizione da Rai Teche e dall'Istituto Luce. 

1515-1516 circa,
sanguigna su carta bianca ingiallita con minuscole ossidazioni, mm 333x213
Torino, Biblioteca Reale, Dis. It. I/30; n. inv. 15571 D.C.

Musei Capitolini
Piazza del Campidoglio, 1









Fotografie - Antonio De Paolis

0 commenti::

Posta un commento