lunedì 6 ottobre 2014

Presentazione della squadra di pallanuoto maschile Roma Vis Nova

Sabato scorso è iniziato il massimo campionato nazionale di pallanuoto maschile. La pallanuoto è uno sport difficile che richiede una preparazione completa, resistenza, qualità individuali e lo spirito di una squadra unita. Ma è anche uno sport spettacolare che regala tante emozioni, purtroppo, spesso lasciato senza attenzione. La maggioranza di noi si ricorda della pallanuoto solo durante le Olimpiadi. Così, la conferenza stampa organizzata la settimana scorsa in Campidoglio sulla Terrazza Caffarelli è stata un'ottima occasione per parlare della pallanuoto.

La conferenza è stata dedicata alla presentazione della squadra Roma Vis Nova, promossa in Serie A1, che ha appena preso il via. Alla conferenza era presente la squadra al completo insieme al coach Cristiano Ciocchetti, il personale della preparazione fisica ed il Presidente del club Marco Ferraro. Presenti anche Luca Pancalli (Assessore alla Qualità della vita, sport e benessere di Roma Capitale), Riccardo Viola (Presidente CONI Lazio), Giampiero Mauretti (Presidente del Comitato Regionale Lazio della FIN) e Eugenio Patanè (Presidente della Commissione Sport della Regione Lazio), rappresentanti delle istituzioni dalle quale dipende molto lo sviluppo di questo sport. 


La squadra Roma Vis Nova è la più giovane d'Italia, con una rosa dall'età media di 20,6 anni. Tre dei suoi giocatori sono della classe '98 (Gianmarco Nicosia, Francesco Poli e Leonardo Bardella). Che conferma la politica del club votata ai giovani ed alla promozione del talento. Dieci giocatori sono stati confermati, cinque rinforzi per altrettanti movimenti in uscita fanno la fotografia delle operazioni di mercato del club giallorosso. Tra i nuovi giocatori anche due stranieri: il croato Ivan Banovac e lo statunitense Lucas Reynolds. 

"Abbiamo rinforzato la rosa, ma è sempre molto giovane. Sono felice di allenare questo gruppo e sicuro che mi darà delle soddisfazioni," - queste sono le parole del coach Cristiano Ciocchetti. Il Presidente del club Marco Ferraro invece ha espresso la speranza di poter aiutare questo sport a crescere e di avere un giorno un impianto moderno a Roma che potrà accogliere tantissimi tifosi.

Tra le altre novità del club c'è il sito web con un nuovissimo look con una forte vocazione ai social network e ancora più contenuti, numeri, statistiche e aggiornamenti costanti sugli impegni e le attività della squadra. Anche la copertura mediatica della stagione si conferma particolarmente imponente: la copertura di Rai Sport che trasmetterà almeno 4 gare della Roma Vis Nova e diversi appuntamenti radiofonici di Radio Rai per l'aggiornamento dei risultati. Inoltre le gare saranno in differita televisiva la domenica notte su Gold Tv e in diretta streaming su una importante piattaforma nazionale. 

Alla conferenza erano presenti anche Elisabetta Pellini, la madrina della squadra, e Luca Bussoletti, cantautore romano che ha regalato l'inno ufficiale della squadra "Hic Sunt Leones" che sbarcherà su iTunes il 10 ottobre, il giorno della prima partita casalinga contro il Como. Tra le altre partite importanti della stagione spiccano i derby con la Lazio: il 3 dicembre e l'11 marzo. La stagione regolare terminerà il 18 aprile, dopodichè ci sarà la serie dei  play-off che rivelerà il vincitore verso la fine maggio 2015. 


Il calendario completo delle gare del campionato sul sito di FIN

Fotografie per gentile concessione dell'ufficio-stampa Roma Vis Nova

0 commenti::

Posta un commento