giovedì 30 ottobre 2014

Guida Vini d'Italia 2015

La settimana scorsa a Roma presso l'Auditorium del Massimo c'è stata la presentazione della guida Vini d'Italia 2015 del Gambero Rosso e la premiazione Tre Bicchieri delle eccellenze vitivinicole d'Italia.



La guida Vini d'Italia è una delle più autorevoli e diffuse pubblicazioni sul vino italiano nel mondo. Questa volta è stata presentata la sua 28ma edizione, ancora più ricca ed aggiornata (20 mila vini e 2.402 aziende recensiti), uno strumento insostituibile per appassionati del vino italiano e professionisti del settore. Che diventa sempre più internazionale grazie alle traduzioni in tedesco, inglese, cinese e giapponese. Nelle schede si trovano le descrizioni delle aziende e dei vini, riscritte ogni anno, la valutazione di ogni vino degustato, indirizzi e contatti e anche dati sulle dimensioni aziendali, informazioni sul tipo di viticoltura, istruzioni per visitare l'azienda.


La guida è disponibile anche in versione digitale, come applicazione per Apple e Android e come e-book su Kindle Amazon e iBooks Apple. La versione digitale permette di fare la ricerca avanzata per trovare velocemente il proprio vino preferito con i dettagli come i vitigni, la denominazione, la fascia di prezzo e la valutazione. Inoltre grazie alla funzionalità Around Me si può trovare il produttore o l'enoteca più vicina alla propria posizione, con il percorso per raggiungerli ed i recapiti.

Tra le regioni premiate in testa il Piemonte con 79 vini, seguito dalla Toscana con 73, Veneto con 36, Alto Adige con 31, Friuli Venezia Giulia con 27 e dalla Lombardia con 23 e così via.

Un'attenzione particolare è andata al premio I Tre Bicchieri sotto i 15 euro, come una risposta agli anni difficili con proposte di vini sempre più buoni ad un prezzo sempre più corretto. La regione che colleziona più vini nella categoria è il Veneto con 14 etichette.

È stato inoltre presentato il primo Rapporto sulla Sostenibilità del Vino promosso dal Forum per la sostenibilità del Vino da un'iniziativa di Unione Italiana Vini e Gambero Rosso. Vini d'Italia è impegnata a sostenere le aziende nel loro percorso di sostenibilità ambientale, aspetto fondamentale per il futuro del comparto agricolo italiano. Nell'elenco Tre Bicchieri Verdi ci sono 80 vini delle aziende che sono certificate in biologico e biodinamico da enti certificatori ufficiali. In testa la Toscana con 15 vini.

I premi speciali sono andati a Barolo Villero Ris.'07 - Vietti (il miglior Rosso dell'anno), Trebiano d'Abruzzo V. Di Capestrano '12 - Valle Reale (il miglior Bianco dell'anno), Brut Cl. Nature - Monsupello (Bollicine dell'anno) e al Vin Santo di Carmignano Ris.'07 - Tenuta di Capezzana (il miglior Dolce dell'anno). La cantina dell'anno è Tenuta Sette Ponti, mentre la miglior cantina emergente è Tiare - Roberto Snidarcig. Per il miglior rapporto Qualità/Prezzo è stato premiato Custoza Sup. Ca' del Magro '12 - Monte del Frà. Infine come Viticoltore dell'anno è stato scelto Giuseppe Gabbas e il Premio per la vitivinicoltura sostenibile è andato a Barone Pizzini.


Durante la premiazione erano presenti non solo le aziende premiate, ma anche alcuni giornalisti della stampa estera e diplomatici delle ambasciate per testimoniare il successo del vino italiano nel mondo.

Fotografie - Antonio De Paolis

Vini d'Italia Gambero Rosso: 328 pagine, costo - 30 euro


0 commenti::

Posta un commento