martedì 5 agosto 2014

Destinazioni top per vacanze vicino a Roma

Anche se quest'anno l'estate non è granché, anche se la crisi non molla, nessuno ancora ha cancellato agosto e il mood vacanziero. Per quelli che stanno cercando delle alternative alle località costose e affollate o semplicemente vogliono scoprire dei nuovi angoli d'Italia suggerisco due idee per le vacanze nel Lazio, non lontano da Roma: il lago di Bracciano e Sperlonga. Queste due località sono perfette sia per un week-end che per un soggiorno di 7-10 giorni.


Lago di Bracciano
Se al brusio e all'affollamento preferite la quiete, il ritmo placato e la freschezza del lago, non c'è niente di meglio del lago di Bracciano che si trova a una trentina di chilometri a nord-ovest da Roma. È un grande e profondo lago di origine vulcanica, con acqua pulitissima (grazie al divieto d'uso delle barche a motore), intorno al quale si trovano tre cittadine: Bracciano, Trevignano Romano e Anguillara Sabazia.


Che cosa fare: andare in barca a vela e canoa, partecipare alle regate estive, dar da mangiare ai cigni sul lago, osservare i pensionati che giocano a bocce, fare delle passeggiate, jogging e andare in bici lungo il lago, mangiare del pesce persico locale, visitare i dintorni pieni di storia (castello di Bracciano, Museo Storico dell'Aeronautica Militare a Vigna di Valle), frequentare uno dei cafè con i pontili verso il lago per ammirarlo in tutta la sua bellezza.





















Sperlonga
È uno degli angoli più pittoreschi non solo nel Lazio, ma di tutta Italia. Si trova a poco più di 100 Km a sud da Roma. Non a caso questo posto era amato ancora dagli antichi romani che costruirono qua delle ville, una delle più famose, arrivata fin ai giorni nostri è la Villa Tiberio con l'omonima grotta allora ninfeo. Oggi questa cittadina è inclusa nel circuito dei Borghi più belli d'Italia. Costruito su una roccia che scende bruscamente nel Mar Tirreno, le case tinte di bianco, il tema marino dappertutto, le stradine strette, le piazzette minuscole con degli ombrelloni dei cafè e ristorantini, panorami mozzafiato sul mare dal qualsiasi punto, tutto questo fa di Sperlonga una vera perla mediterranea.







Che cosa fare: stare al mare dalla mattina alla sera, su una spiaggia piccola ma curata, per abbronzarsi, dormire, leggere e nuotare, fare ginnastica naturale salendo e scendendo tutti i giorni dal centro verso la spiaggia e viceversa, approfittare della ricca vita notturna e divertirsi, visitare dei dintorni pieni di storia (Grotta di Tiberio), andare alla bellissima isola di Ponza e semplicemente gustare il dolce far nulla.

Fotografie - Antonio De Paolis

0 commenti::

Posta un commento