giovedì 11 luglio 2013

La presentazione della nuova collezione di Alessandra Giannetti


Il primo incontro con la nuova collezione dello stilista preferito è sempre attraversato da una sensazione magica. La stessa sensazione che si prova ad un vernissage. Quando speri di essere sorpresa, colpita, ispirata.  

Nell’ambito di AltaRomAltaModa che aveva luogo in questi giorni a Roma, Alessandra Giannetti ha presentato la sua collezione autunno-inverno 2013-14 "Walking...". Il paragone con il vernissage in questo caso è più che azzeccato, perché a parte i capi sono state presentate le meravigliose fotografie che rispecchiano il mood di tutta la collezione, il suo concetto. L’autore delle fotografie è Fabio Gasparri. La protagonista della collezione e degli scatti è stata l’attrice Giulia Bevilacqua. Lo sfondo delle fotografie è Roma, naturalmente, unica e inconfondibile.

La presentazione, accompagnata e movimentata da musica-live con DJ e bicchieri di prosecco, è stata organizzata nella boutique Alessandra Giannetti in piazza Capranica, vicina al Pantheon, in presenza di numerosi ammiratori e clienti, amici, giornalisti. I turisti, i passanti e i curiosi si fermavano sorpresi davanti alla vetrina cercando di capire che cosa stesse accadendo.



La nuova collezione è la continuazione, lo sviluppo dello stille di Alessandra Giannetti: rigoroso ed elegante, che gioca con volumi, forme, lunghezze, contrasti, fatture, come sempre al limite tra maschile e femminile. Lo stile dove non c’è nessun dettaglio inutile, nessuna decorazione superflua. Non ne ha bisogno. Anche in questa collezione prevalgono il nero e il bianco-latte, questa volta con uno spruzzo di caldissimo e passionale rosso.

Ho subito capito quale sarà il mio capo del cuore in questa collezione. Il paltò! Voluminoso, avvolgente, confortevole, un po’ boheme, da portare con degli abiti leggerissimi…

Dopo la presentazione ho deciso di fare due passi fino alla fermata del taxi. Roma di sera, leggermente grigia e schiacciata dall’afa dopo il diluvio passato da poco, ma sempre splendida e eterna, era un perfetto proseguimento della collezione appena vista, la sua parte integrale, la sua fonte d’ispirazione. Roma è il sogno. Roma è la folla. Roma è la solitudine. Roma è la poesia. Roma è l’inizio di tutti gli inizi. Tutto questo è presente nella collezione di Alessandra Giannetti e nelle foto di Fabio Gasparri.

fotografia di Fabio Gasparri, interpreta Giulia Bevilacqua

0 commenti::

Posta un commento