lunedì 3 dicembre 2012

Musei in Musica: concerto a Casa di Goethe



Sabato scorso a Roma c’è stato un bellissimo evento – Musei in Musica. L’idea dell’evento era questa: la maggior parte dei musei e centri culturali della città rimanevano aperti fino alle 2 di notte offrendo l’ingresso gratuito ai visitatori ed oltre alle mostre era possibile assistere a vari concerti o show musicali.


Appena ho saputo di questo evento ho subito deciso di sfruttare questa occasione e visitare uno dei musei che aderivano a questa iniziativa. Confesso che non è stato facile scegliere perché c'erano tanti concerti interessanti in contemporanea nei vari punti della città. Ad esempio, a La Pelanda c’era il concerto di una delle mie band italiane preferite i Tiromancino, al Museo Ara Pacis hanno organizzato uno show che mi incuriosava - Meteor Shower – La Musica Onirica, in Casa dell'Architettura c'era un altro show da non perdere – Atom in Rome, La Grande Musica dei Pink Floyd. E Così via.

Infine ho fatto una scelta inconsueta decidendo di visitare la Casa di Goethe in via del Corso, mai vista prima, dove si sarebbe tenuto un concerto di musica classica per due violoncelli con il duo tedesco Stephan Heinemeyer e Maximilian von Pfeil.

Il concerto è stato breve, non più di mezz'ora (giustamente visto che il duo avrebbe tenuto in realtà tre concerti nella stessa serata) durante il quale sono state eseguite le opere di Carl Siegmund Schönbeck e Giovanni Sollima. É stato molto bello. La musica da camera è qualcosa di speciale, perchè riesce a creare un contatto particolare tra i musicisti e il pubblico. Senza dimenticare del violoncello, uno strumento unico che ha un suo carattere e sembra vivo.

La serata è stata un successo, la sala era piena e quando andavamo via stava arrivando ancora più gente per i concerti successivi. Un bellissimo evento regalato alla città. 





0 commenti::

Posta un commento