lunedì 12 novembre 2012

La mostra di Petr Lovigin

Inaspettato. Impressionante. Onirico. Divertente. Non somigliante a nessuno. Queste sono le prime parole che vengono in mente mentre guardi le foto di Petr Lovigin. E ancora: la fantasia sfrenata, la creatività pura, il talento versatile. E si può continuare così. Perché le opere di Petr Lovigin stupiscono e creano delle emozioni.

In questi giorni a Roma al Centro di Scienza e Cultura russa si è aperta la prima mostra personale in Italia di Petr Lovigin. Questo evento merita attenzione, per un semplice motivo, perché Petr è un talento che non capita spesso di incontrare.

Alla personale erano esposte tre serie di fotografie di generi diversi che permettono di immaginare più o meno il potenziale di Petr, non solo dal punto di vista tecnico (qui ci sono delle foto a colori e in bianco-nero), ma anche dal punto di vista creativo. Petr ha tantissime idee e tanti modi di comunicare queste idee con la fotografia, ma anche con i video sono infatti visibili dei filmati realizzati sempre da lui. Insomma, questa mostra è come un piccolo viaggio nel mondo di Petr Lovigin dove abita solo la gente buona, dove tutto è illuminato da una luce calda e dove regna l’amore.

La mostra sarà aperta a Roma presso il Centro di Scienza e Cultura russa fino al 16 novembre. 




2 commenti:

  1. Purtroppo ho perso la serata di presentazione con l'autore ma la mostra merita veramente! La serie dedicata ad Louis Armstrong è visionaria!!

    RispondiElimina