martedì 30 ottobre 2012

Affordable Art Fair a Roma

La settimana scorsa Roma ha ospitato un evento interessantissimo "Affordable Art Fair" durante il quale si potevano conoscere i lavori di vari artisti tra pittori, fotografi, scultori e presentati da gallerie provenienti da tutta Italia e anche da alcuni paesi europei.


Lo scopo di questo evento era non solo di far conoscere i nuovi talenti ai collezionisti e attirare un pubblico più vasto verso l'arte contemporanea, ma anche di dare la possibilità a questo di acquistare subito i lavori piaciuti, per di più a prezzi davvero interessanti, da un minimo di 100 ad un massimo di 5.000 euro.


È un progetto internazionale, a cui partecipa non solo Roma, ma anche Amsterdam, Milano, Stoccolma, Amburgo, Londra, New York. Vista la quantità di persone che affollava il padiglione, si può dire che l’idea ha avuto successo ed è stata apprezzata dal pubblico romano.


Vorrei aggiungere che la fiera è stata organizzata sul territorio dell’ex Mattatoio di Testaccio, un sito che ormai da un po’ di anni è diventato uno dei poli romani dell’arte contemporanea. Qui hanno luogo l’annuale Festival della fotografia e molte altre esposizioni. Insomma, un buon esempio di come trasformare o meglio riutilizzare vecchie strutture industriali in qualcosa di nuovo e utile!   



0 commenti::

Posta un commento